CORALE  SANTA CECILIA

                    Fossato di Vico

 

 

I  Pianisti

 

 Sara Zampetti 

 

Stefano Ruiz de Ballesteros

 

 

 

 

 

 

 

 

La pianista Sara Zampetti, diplomatasi presso il conservatorio Morlacchi di Perugia nel Luglio del 1999 sotto la guida del M° Cucchi Rosetta, attualmente frequenta il secondo anno del biennio di specializzazione II livello, indirizzo maestro sostituto e accompagnatore al piano, presso il conservatorio G. Rossini di Pesaro con il M° Lorenzo Bavaj e M° Ubaldo Fabbri, intraprendendo inoltre lo studio del clavicembalo e del canto.

Nel corso degli anni di studio ha partecipato al concorso nazionale A.M.A. CALABRIA di Lamezia Terme nel 1989 e al concorso interregionale "PICCOLE MANI" di Perugia nel 1990 conseguendo due secondi posti.

Dopo essersi diplomata ha lavorato come maestro collaboratore sostituto nella realizzazione di due opere: "Scala di Seta" e "Siberia" di U. Giordano, al WEXFORD FESTIVAL OPERA in Irlanda, e come maestro collaboratore di scena presso il teatro Valli di Reggio Emilia, nell'opera "Falstaff".

La sua esperienza è poi proseguita anche in ambito orchestrale con l' Orchestra Filarmonica Marchigiana suonando la celesta nella Tanzsuite di R: Strauss, e con l' Orchestra "G. Spontini" nella messa in do magg. K.V.317 di Mozart per soli coro e orchestra,

Il suo studio è stato rivolto anche verso la misica Jazz partecipando nel 1999 e nel 2000 al seminario di Arcevia in Jazz, intraprendendo inoltre lo studio del canto.

Nel febbraio/marzo 2000 ha frequentato il corso di perfezionamento di musica da camera "Sentieri Sonori" tenuto dal M°Bruno Bizzarri.

Dal 1997 è maestro collaboratore, pianista e organista accompagnatore della Corale S. Cecilia di Fossato di Vico diretta dal M° Paola Paolucci con la quale ha partecipato a innumerevoli rassegne e concerti nazionali ed internazionali quali la Rassegna Internazionale dell' Avvento a Vienna nel Novembre 2001, il Festival Praga Cantat nel 2003, riscuotendo notevoli pareri favorevoli, varie esibizioni in Spagna nel Luglio 2007.

Da circa quattro anni è anche pianista accompagnatore della corale 'Ariose Vaghezze' di Esanatoglia e della corale 'Tomassini' di Serra dei Conti diretta dal M° Mirco Barani con la quale ha inciso la I° e II° messa a tre voci per coro e organo del M° Tomassini, in sua memoria. Importante l'impegno svolto nella preparazione del Requiem di Mozart con entrambe le corali.

Recentemente ha intrapreso la collaborazione anche con la corale S. Cecilia di Fabriano diretta dal M° Marcello Marini e come accompagnatore con il coro polifonico 'Città di Tolentino' diretto dal M° Aldo Cicconofri.

Nell'ottobre 2007 ha esguito musiche pianistiche scritte da operisti, quali Rossini, Mascagni, puccini e Leoncavallo nell'incontro inaugurale di "Ore 11", presso e in collaborazione con la biblioteca S. Giovanni di Pesaro.



 

   

  Stefano Ruiz de Ballesteros ha compiuto gli studi di Pianoforte al Conservatorio di Musica di Perugia con i maestri Maria Paola Balzano e Luigi Tanganelli, sotto la guida del quale si è diplomato nel 2008 con la votazione di 10/10 e Lode.

Parallelamente ha fatto studi di Composizione e di Direzione di Coro con i M° Bracci, Boncompagni, Cappelli, Lollini.

Ha frequentato vari seminari e corsi di perfezionamento pianistico nelle città di Gubbio, Perugia, Arezzo; inoltre ha frequentato l’International Piano Masterclass a Todi con il M° Sergio Perticaroli (professore emerito dell’Accademia Santa Cecilia in Roma) e una Masterclass di Direzione di Coro con il M° Filippo Maria Bressan.

Nel 2008 ha vinto il 3° premio al Concorso Nazionale Pianistico “Città di Castiglion Fiorentino”.

Si è già esibito in varie città italiane, tra cui Gualdo Tadino, Fossato di Vico, Perugia, Todi, Arezzo, Cesena.

In campo didattico si occupa sia dell’insegnamento dello strumento sia di propedeutica ed educazione musicale, ed ha insegnato in varie scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado, oltre che in scuole di musica.

Oltre all’attività solistica e didattica è molto impegnato nella musica corale. È Maestro accompagnatore e collaboratore al pianoforte della Corale “Santa Cecilia” di Fossato di Vico, con la quale ha preparato ed eseguito numerosi concerti, tra cui lo Stabat Mater di Rheinberger, il Requiem di Mozart e i Carmina Burana di Carl Orff per coro e due pianoforti; con la stessa corale nel 2008 si è recato in Ungheria, dove ha tenuto un concerto nella Basilica di Esztergom (la più grande chiesa dell’Ungheria) ed ha partecipato al VI Festival Internazionale dei Cori di Chiesa di Tokòd.

Dal 2010 è Direttore della Corale “Giuseppe Verdi” di Gubbio.

E’ iscritto al Corso di II livello di Pianoforte e al Corso Superiore di Composizione al Conservatorio Statale “Bruno Maderna” di Cesena.

 

 

 

 

 

 

 
  Home La nostra storia I l maestro I coristi Repertorio  
Prossimi impegni Galleria fotografica Il direttivo Come raggiungerci Links