CORALE  SANTA CECILIA

             Fossato di Vico

 

 

Il maestro

 
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Paola Paolucci

 

 

 Il soprano Paola Paolucci si è diplomata in Canto presso il Conservatorio di Musica “G. Rossini” di Pesaro sotto la guida della M° Maria Zuniga, poi si è perfezionata con il baritono Sesto Bruscantini, il M° R. G. Gazzani e la M° Marika Rizzo.
Ha partecipato al corso di Tecnica e Stile vocale a Torre de’ Passeri con i maestri R. G. Gazzani ed E. Smith Bombardini, conseguendo il Diploma di Merito.


Svolge attività concertistica come solista in diverse formazioni. Ha cantato nel Te Deum di Charpentier per la stagione del Teatro “Nicola Vaccaj” di Tolentino, nel Gloria di Vivaldi a Matelica, Celleno e Codroipo, nel VI Settembre Organistico a Fabriano con G. Casciarri e S. Argalia, nella rassegna musicale “Sentieri Sonori” a Fabriano in trio con R. Marchionni – clarinetto e D. Dorsi – pianoforte, a Montegranaro con il Complesso Italiano di Musica Antica, nella Sonnambula di Bellini al Teatro Rosetum di Milano, per il Club “Amici delle Muse” a Palazzo Borghese a Firenze, per il Circolo Subasio ad Assisi, con il tenore E. Balducci nella Chiesa di St. Martini a Munster in Germania e nel Mozartfoyer con la pianista F. Kitano-Kleia, con il quartetto Vox ‘900 nel repertorio dei tanghi di Astor Piazzola al concerto inaugurale della Stagione concertistica per l’Associazione Ippocampo a Roma, al Teatro di Bevagna, Bastia, Montone, al Teatro Morlacchi di Perugia, a Villa Ada a Roma, a Palazzo Gazzoli a Terni, a Dozza per il XII Festival da Bach a Bartok, al Teatro di Spoleto, a Fabriano al Teatro Gentile e all’Auditorium “M. Polo” per la GMI.


Dalla prima assoluta a Foligno, ha cantato la “Missa Militum” di Antonio Pappalardo come soprano solista nel quartetto lirico, ripetendosi a Todi, Gubbio, Città di Castello, Perugia, Palermo e Roma.
Come voce solista ha interpretato due composizioni in prima esecuzione assoluta di Antonio Pappalardo, “Ave Maria” per solo, coro e orchestra, a Marsciano, Roma e all’Abbazia di Farfa, e la “Missa Humilis” per voci moderne, quartetto lirico, coro e Grande orchestra, all’Auditorium Pium di Roma, facendosi appezzare nel ruolo di cantante moderna per la particolare sensibilità artistica e partecipazione emotiva.


Ha affrontato anche altri generi musicali quali Jazz e Fusion collaborando con la “Florence Symphonietta” a Firenze in occasione della trasmissione televisiva “Casablanca”e con il quintetto Jazz “I Capolinea”. Ha partecipato ai seminari di tecnica Jazzistica a Perugia con Bob Stoloff, docente della “Berklee School” di Boston e a Loano con Mel Waldron e Steve Lacy.
Svolge attività didattica in qualità di insegnante di canto presso la Scuola Comunale di Musica di Fossato di Vico (PG) e docente di tecnica,canto ed ensamble vocale nei seminari estivi di musica di “Arcevia in Jazz”.
 

 Dal 1989 dirige la Corale “S.Cecilia” di Fossato di Vico con la quale ha partecipato a concerti, rassegne nazionali e internazionali: concerti lirici al Teatro Gentile di Fabriano e al Teatro Comunale di Gubbio; in collaborazione con l’orchestra “Accademia Strumentale Umbra” il Requiem in do minore di Cherubini a Gubbio patrocinato dalla Regione e presentato in occasione del 50° anniversario della liberazione dell’Umbria, la “Missa Brevis Sancti Joannis De Deo” di Haydn, la “Missa Militum” di Antonio Pappalardo e il “Requiem” di Mozart.

Nel 1996 ha fondato e dirige il Be Bop Chorus formato da più di 25 giovani cantanti che si muovono sul palco dando vita e forma ai grandi pezzi della tradizione pop dagli anni ’70 ai giorni nostri, alternando il potere del mezzo vocale solistico con il calore e la forza dell’espressione corale.
 

 

 

 
  Home La nostra storia I pianisti I coristi Repertorio  
Prossimi impegni Galleria fotografica Il direttivo Come raggiungerci Links